L’energia vitale che fluisce liberamente in ogni parte del corpo, senza incontrare blocchi, è fonte di salute fisica, emotiva, mentale e spirituale.

I blocchi che si verificano nella circolazione dell’energia di ognuno di noi sono come delle interruzioni, degli ostacoli, che non permettono al flusso di proseguire liberamente la sua strada.

Questi blocchi sono la conseguenza di un irrigidimento nell’individuo, a seguito di situazioni difficili vissute nel corso della vita, e in particolare dell’infanzia.

Può trattarsi di situazioni improvvise, talmente impattanti da aver modificato istantaneamente il flusso dell’energia; oppure di situazioni meno impattanti ma protratte nel tempo, per cui la persona ha dovuto bloccare progressivamente alcune sensazioni/emozioni sgradevoli, e in questo modo interrompere l’armonia del flusso nel suo corpo, e limitarsi.

Di conseguenza, quando il flusso di energia vitale viene interrotto in varie parti del corpo (muscoli, scheletro, organi…), si possono manifestare disturbi fisici, emotivi, mentali e spirituali a lungo andare.

L’individuo non sta funzionando in modo ottimale, ma solo parziale.

Inoltre, si scarica di più per mantenere quei blocchi non più necessari, ma ormai diventati parte di lui.

Il processo è il seguente:

  • Evento/Emozione/Sensazione sgradevoli
  • Irrigidimento delle parti del corpo che memorizzano l’evento/l’emozione/la sensazione e blocco dell’energia
  • Interruzione dell’armonia e funzionamento non più ottimale dell’essere nel suo complesso – oscuramento di una parte di sé
  • Sintomi fisici, emotivi, mentali, spirituali con difficoltà a trovare soluzioni, senso di incompletezza e di smarrimento

I sintomi che si manifestano a noi sono quindi:

  • la conseguenza di ciò che abbiamo vissuto in modo negativo,
  • ma anche i messaggeri che ci portano la chiave per tornare a funzionare in modo ottimale.

Ascoltare il sintomo, capire cosa ci vuole comunicare, e lavorare in modo attivo per sciogliere le resistenze/i blocchi alla base del sintomo, permette di ritornare integri, completi, pieni di energia e di fiducia nei confronti del proprio percorso di vita.

Se da una parte gli eventi/emozioni/sensazioni sgradevoli possono creare blocchi nella circolazione dell’energia nel corpo, è altrettanto vero che gli eventi/emozioni/sensazioni positivi e appaganti possono favorire lo scioglimento di questi blocchi.

In altre parole, imparare a riaprire il proprio cuore nei confronti di se stessi e della vita è il modo più valido ed efficace per andare a sciogliere progressivamente tutte le memorie negative registrate dentro di noi, e così liberarci da pesi/impedimenti/dolori ormai diventati inutili, e soprattutto di intralcio al nostro benessere a 360°.

Céline Petitcolin

Pagina Facebook: https://www.facebook.com/laviadellunione/

Servizi proposti:
https://www.lefenici.com/il-trattamento/

https://www.lefenici.com/lettura-delle-carte-tarocchi/

 

 

 

 

Condividi sui Social